Tifo degenerato e confuso

Mia cara Berenice,

tu sai quanto poco io segua il calcio, fin da bambino, ma vado soggetto a folgorazioni improvvise, passioni effimere e travolgenti, illuminazioni sulla via per Wembley.

Italia-Inghilterra, Berenice mia.

A Wembley, alla presenza del Presidente della Repubblica, e vedano al diavolo le misure di profilassi, e sia benedetto il Primo Ministro Johnson per aver riempito lo stadio.

La partita per eccellenza, la partita delle partite.

Roba da cinegiornale in bianco e nero, con la voce narrante dell’Istituto Luce a motteggiare la Perfida Albione e i veterani delle battaglie combattute per terra e per mare in prima fila al cinematografo, con gli occhi arrossati, le medaglie appuntate sotto le sciarpe azzurre dalla Nazionale.

Viva Londra, la capitale dell’Impero.

Vivano la City, il Lord Mayor, la Banca d’Inghilterra e la Borsa, i no global siano trascinati in ceppi all’Old Bailey.

Viva Sir Churchill e le sue atroci battute sugli scioperi della fame di Gandhi.

Viva il maresciallo Sir Arthur Harris del Comando Bombardieri della RAF, detto il Bombarolo e il Macellaio, distruttore di Dresda.

La più tremenda vendetta, stile Edoardo Plantageneto, sul capo traditore della Scozia che tifa Italia.

Rule Britannia!

Stan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...