Luglio, col bene che ti voglio

Mia cara Berenice,

temo che non avrai spesso mie notizie, questo mese.

Il Ministero ha varato il Piano Estate, nel tentativo di far recuperare alle scuole parte del tempo perduto a causa della pandemia.

Ci sono gli Europei e perfino un vampiro di Polidori come me tenta di godersi la bella stagione.

Infine, ho intrapreso una delle mie solite battaglie contro i mulini a vento. D’altronde, se non fossi un don Chisciotte, non mi sarai azzardato, plebeo come sono, a corteggiare un’aristocratica austriaca, la cui madre Cerbero terrorizza e tiranneggia i salotti di Vienna.

O Dulcinea!

Un’ombra di frescura carezza, con le punte delle dita, le tue trecce bionde? Cosa dicono il galateo e il protocollo in proposito dei condizionatori? Cosa accade se, nella stessa sala da tè, Tizia lo vuole attivare e Caia no? Si segue l’ordine gerarchico? “In quanto Principessa del Sangue, la Duchessa di Salisburgo ha diritto di regolare il termostato… ma che fa, Altezza Imperiale? Il guanto! Cado in deliquio…”

Un inchino.

Stan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...